17/07/2021 - Avviso Protezione Civile

AVVISO REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE PER IL RISCHIO METEO-IDROGEOLOGICO E IDRAULICO Attenzione!!! Rischio idrogeologico. Condi meteo avverse. Da stanotte fase arancione di PREALLARME nelle zone nella zona A B C D e I . Trapanese, tutto il versante trapanese, palermitano e messinese tirrenico, versante messinese e catanese etneo. Si prevedono precipitazioni a forte carattere temporalesco, accompagnati da rovesci di forte intensità, grandinate, attività elettrica con forti raffiche di vento. Si raccomanda alla popolazione di non uscire se non strettamente necessario e di prestare molta attenzione ai punti a rischio alluvione, frane e allagamenti, cantinati e sottopassi.

23/06/2021 - AVVISO - DISINFEZIONE E DISINFESTAZIONE

SI RICORDA ALLA CITTADINANZA CHE, QUESTA NOTTE  23 GIUGNO 2021 DALLE ORE 23:45 E SEGUENTI

SARA' EFFETTUATA LA DISINFEZIONE DELLE VIE DEL PAESE E LA DISINFESTAZIONE

08/05/2021 - AVVISO-AGGIORNAMENTO - Razzo in caduta libera: l'allerta della Protezione Civile

AGGIORMAMENTO 

Sulla base degli ultimi dati forniti dalla Agenzia Spaziale Italiana (ASI) durante il nuovo incontro del tavolo tecnico che si è aggiornato nel pomeriggio di oggi presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile,

si è ridotta la finestra di incertezza relativa al rientro incontrollato in atmosfera del lanciatore spaziale cinese “Lunga marcia 5B” previsto per questa notte.

Al momento, le tre traiettorie che potrebbero interessare alcuni settori di nove regioni centro-meridionali italiane si collocano tra l’01:00 di notte e le 07:30 del mattino ora italiana.

Al tavolo tecnico hanno partecipato anche rappresentanti delle Regioni potenzialmente interessate,

per la condivisione di analisi e aggiornamenti sull’evoluzione delle operazioni con i territori e con le strutture operative del Servizio nazionale della protezione civile.

 

È utile ricordare che resta remota la probabilità che uno o più frammenti possano cadere sul nostro territorio.

Tuttavia il tavolo tecnico continuerà a seguire l’evolversi della situazione attraverso i dati disponibili fino all’avvenuto impatto al suolo.

Sulla scorta delle informazioni attualmente rese disponibili dalla comunità scientifica,

è possibile fornire alcune indicazioni utili alla popolazione affinché adotti responsabilmente comportamenti di auto protezione:

• è poco probabile che i frammenti causino il crollo di edifici, che pertanto sono da considerarsi più sicuri rispetto ai luoghi aperti.

Si consiglia, comunque, di stare lontani dalle finestre e porte vetrate;

• i frammenti impattando sui tetti degli edifici potrebbero causare danni, perforando i tetti stessi e i solai sottostanti,

così determinando anche pericolo per le persone: pertanto, non disponendo di informazioni precise

sulla vulnerabilità delle singole strutture, si può affermare che sono più sicuri i piani più bassi degli edifici;

• all’interno degli edifici i posti strutturalmente più sicuri dove posizionarsi nel corso dell’eventuale impatto sono, per gli edifici in muratura,

sotto le volte dei piani inferiori e nei vani delle porte inserite nei muri portanti (quelli più spessi),

per gli edifici in cemento armato, in vicinanza delle colonne e, comunque, in vicinanza delle pareti;

• è poco probabile che i frammenti più piccoli siano visibili da terra prima dell'impatto;

 

• alcuni frammenti di grandi dimensioni potrebbero resistere all'impatto.

Si consiglia, in linea generale, che chiunque avvistasse un frammento, di non toccarlo,

mantenendosi a una distanza di almeno 20 metri, e dovrà segnalarlo immediatamente alle autorità competenti.

 

08/05/2021 - AVVISO-Razzo in caduta libera: l'allerta della Protezione Civile

protezione civile  logo 2.JPG

AVVISO        

Il rientro non controllato nell’atmosfera terrestre dello stadio del razzo cinese Lunga Marcia 5B,

al momento la previsione di rientro sulla terra è fissata per le ore 02:24 ore locali del 9 maggio, con una finestra temporale di incertezza di ± 6 ore,

all’interno di questo arco temporale sono tre le traiettorie che potrebbero coinvolgere l’Italia che, in totale,

interessano porzioni di 9 regioni del centro-sud, ovvero Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Le previsioni di rientro saranno soggette a continui aggiornamenti perché legate al comportamento del vettore spaziale stesso e agli effetti che la densità atmosferica imprime agli oggetti in caduta,

nonché a quelli legati all’attività solare.

Alle 16 il DPC e ASI daranno informazioni più precise su orari e traiettoria in modo esatto.

 

27/01/2021 - DISSERVIZIO EROGAZIONE ACQUA POTABILE

Si avvisa la cittadinanza che a seguito dei lavori, tuttora in corso,

sul tratto di condotta principale posta in Contrada San Giuseppe. 

Nella giornata di oggi  27.01.2021, si potrebbero verificare dei disservizi nell'erogazione dell'acqua potabile.

 

14/12/2020 - CHIUSURA AL TRAFFICO VEICOLARE DELLA STRADA S.P. 134 DI COLLEGAMENTO MIRTO - S. TOMMASO

 

Si informa la cittadinanza che in data 15 dicembre  2020  dalle ore 07:00 e seguenti

per lavori di ripristino della condotta idrica, 

sarà  sospesa la viabilità  in entrambi  i sensi di marcia fino al termine dei lavori,

che presumibilmente si concluderanno per le ore 17:00.

Il transito è consentito solo ai residenti.

AVVISO

 

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina